New PDF release: Un piano per l'Europa: Sviluppo sostenibile e occupazione

By Alberto Majocchi

L’Europa non è ancora uscita dalla crisi e le prospettive di crescita restano modeste. Dopo le elezioni europee del maggio 2014 è emersa prepotente los angeles necessità di andare oltre il consolidamento fiscale e di avviare un piano di sviluppo, anche in step with ricreare los angeles fiducia sui mercati e favorire il rientro fiscale richiesto dal “fiscal compact”. Oggi sembrano esserci tutte le condizioni consistent with promuovere una politica di rilancio: bassa inflazione, ampia disponibilità di manodopera, disavanzo pubblico in diminuzione, surplus delle partite correnti in crescita, tassi di interesse prossimi a 0 e abbondante liquidità. Il presidente della Commissione Juncker ha avanzato l. a. proposta di un piano triennale di investimenti in keeping with three hundred miliardi di euro. Il libro vuole esaminare le condizioni che devono essere soddisfatte in line with realizzare un piano in line with l’Europa: in primo luogo, i caratteri di una politica espansiva europea che deve proporsi l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile, attraverso l. a. produzione di beni pubblici europei (educazione superiore, ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, mobilità sostenibile, energie rinnovabili, conservazione di beni naturali e culturali), il cui finanziamento non può affidarsi unicamente al ricorso al mercato, ma deve fondarsi anche su risorse proprie attribuite al bilancio europeo; e le conseguenze istituzionali che ne conseguono fino alla realizzazione di un’Unione fiscale e, in prospettiva, di un’Unione politica.

Show description

Read More

Paolo Bruttini,Barbara Senerchia,P. Bruttini,B. Senerchia's Coaching: come trasformare individui e organizzazioni PDF

By Paolo Bruttini,Barbara Senerchia,P. Bruttini,B. Senerchia

Le imprese contemporanee sono sempre di più un luogo di malessere. l. a. severità dei “numeri”, dei “KPI”, delle functionality, legittima una cultura normativa in cui los angeles demotivazione, los angeles lamentela, l’assenza di senso caratterizzano l’esperienza quotidiana.

Ma generare una controstoria è possibile.

Lo dimostra questo libro, che attraverso una ricca testimonianza di esperti del settore ci mostra come il training può servire proprio a questo cambiamento «rivoluzionario».

Qui il training è inteso con una logica allargata. Non è solo una relazione di supporto alla personality. È piuttosto un processo in line with l. a. trasformazione, consistent with l’apprendimento personale ed organizzativo e in line with los angeles promozione di un nuovo modello di Leadership.

Il percorso che gli autori tracciano è suddiviso in due: una parte teorica ed una pratica, entrambe composte da contributi interdisciplinari.

La prima parte («Prospettive teoriche») tratta degli aspetti più generali:
- definizioni del coaching,
- problemi del cambiamento individuale e organizzativo
- differenza tra training e counseling
- valore dell’ascolto e del racconto da parte del coachee
- funzionamento del cervello e sua valorizzazione

La seconda parte («Esperienze organizzative») è un’ampia riflessione su undici casi reali effettivamente vissuti dagli esperti. Le chiavi di lettura di queste esperienze si possono così sintetizzare:
- l. a. logica del profitto, del potere e del prestigio sociale, è da mettere in discussione ai fini della openness. Le persone apprezzano imprese e capi trasparenti, sinceri, onesti
- cosa dà motivazione alle persone? Quali sono gli elementi che ingaggiano i collaboratori, li rendono attivi e responsabili? los angeles passione diviene un motive force inaspettato di cambiamento
- tollerare che un errore possa indicare le nostre mancanze, mettersi in discussione. in line with l’Open management l’errore non è una trappola according to colleghi o un pretesto in step with cercare il colpevole
- accettare l’indipendenza del collaboratore, rivoluzionare l. a. concezione stessa della funzione HR, in particolare della formazione, rispetto all’azienda. L’Innovazione è un attitudine più che un risultato finale
- chief o supervisor? Sogno o azione? Un visionario che ha una responsabilità manageriale aumenta l. a. responsabilità, perché verifica i limiti del suo sogno. Costruire e narrare un sogno dà un senso al progetto professionale dei collaboratori
- superare l. a. gerarchia a beneficio del codice dei fratelli: un codice che promuove l’aiuto e lo scambio tra pari, aldilà dei ristretti confini del «familismo amorale»

Tali significative riflessioni trovano una sintesi nel capitolo conclusivo in cui gli autori presentano un modello possibile in line with favorire questi cambiamenti in azienda. Nell’alveo dell’importante scuola italiana dello Sviluppo Organizzativo, vengono proposte nuove ipotesi according to progettare e realizzare organizzazioni aperte.

Show description

Read More

Download PDF by Balboni Bernardo: Customer Value Management. Valore, strategie e performance

By Balboni Bernardo

Il consumer price administration è pratica che va applicata alla realtà aziendale. L’applicazione descritta nel quantity ha il merito di evidenziare le functionality realizzate effettivamente da un’impresa industriale e di proporre, inoltre, una soluzione organizzativa in keeping with l’implementazione di questo strumento analitico e gestionale.

Show description

Read More

Gianluca Santorelli's La comunicazione per il professionista di successo. Le PDF

By Gianluca Santorelli

Le più avanzate tecniche di comunicazione, advertising e negoziazione appositamente studiate according to il mondo delle professioni. Un testo dal taglio fortemente pratico e motivante che tocca gli elementi chiave che creano evidenti vantaggi competitivi al professionista.
NOTA DELL'EDITORE: los angeles versione PDF di questo booklet è visualizzabile su computer, Mac e capsule; tutte le altre versioni sono ottimizzate according to los angeles lettura su tablet.

Show description

Read More

Andrea Carobene's Il governo delle relazioni con gli stakeholder (Management) PDF

By Andrea Carobene

Gli stakeholder sono gli interlocutori delle organizzazioni (azienda, società, ...) che interagiscono con esse e che con esse a vario titolo si rapportano. Primi stakeholder in assoluto sono i dipendenti e i collaboratori. Accanto a loro vi sono le banche, i fornitori, e quindi i clienti, in step with finire poi agli abitanti del territorio sul quale gravita l'azienda, passando according to il mondo politico, le associazioni, i gruppi di opinione e così through. Ogni categoria di stakeholder ha delle aspettative specific nei confronti dell'organizzazione e reagisce diversamente alle azioni della stessa.
Il quantity si propone di utilizzare i più recenti concetti scientifici in keeping with il governo delle relazioni con gli stakeholder. L'autore presenta con chiarezza i concetti fondamentali in cui si articola il administration delle reti e scrive dei capitoli molto originali su come adeguati modelli matematici possano aiutare a rappresentare le reti in modo dinamico.
L'obiettivo è quello di fornire degli strumenti in keeping with il governo delle relazioni: strumenti concreti nel senso di misurabili, operativamente realizzabili e implementabili facilmente.

STRUTTURA

gli stakeholder
lavorare con gli stakeholder
l'era della complessità: reti e community
teoria dei grafi
le caratteristiche delle reti complesse
stakeholder come vettori
lo spazio degli stakeholder
il bilancio di missione di cesvi
la teoria dei grafi applicata all'analisi degli stakeholder
esempio di analisi dei grafi
le prospettive

Show description

Read More

Download PDF by Pierluigi Rausei: Contratti collettivi (Italian Edition)

By Pierluigi Rausei

Guida operativa di prima informazione in keeping with operatori, addetti paghe e personale in formazione che si avvicina alla consulenza del lavoro e alla amministrazione del personale consistent with los angeles prima volta. Offre indicazioni operative essenziali indispensabili in keeping with l. a. selezione e l'applicazione della contrattazione collettiva nazionale. los angeles Guida riporta le schede sintetiche dei principali contratti collettivi nazionali di lavoro con riferimento ai profili retributivi e agli aspetti normativi che regolano il rapporto di lavoro subordinato privato, con particolare riferimento alle tipologie contrattuali flessibili, alle esternalizzazioni, alle tutele in keeping with maternità, infortuni, malattia, all'orario di lavoro. Suddiviso in quattro parti il quantity è introdotto da una analisi puntuale e schematica sul ruolo della contrattazione collettiva in ambito nazionale, territoriale e aziendale consistent with una migliore applicazione delle norme legislative e contrattuali collettive nazionali che regolano il rapporto di lavoro subordinato. l. a. ricerca è guidata da un indice sistematico, da un indice alfabetico e agevolata da un indice analitico.
Guida riporta le schede sintetiche dei principali contratti collettivi nazionali di lavoro con riferimento ai profili retributivi e agli aspetti normativi che regolano il rapporto di lavoro subordinato privato, con particolare riferimento alle tipologie contrattuali flessibili, alle esternalizzazioni, alle tutele according to maternità, infortuni, malattia, all'orario di lavoro.
Suddiviso in quattro parti il quantity è introdotto da una analisi puntuale e schematica sul ruolo della contrattazione collettiva in ambito nazionale, territoriale e aziendale in line with una migliore applicazione delle norme legislative e contrattuali collettive nazionali che regolano il rapporto di lavoro subordinato.
La ricerca è guidata da un indice sistematico, da un indice alfabetico e agevolata da un indice analitico.
STRUTTURA
Suddiviso nelle seguenti four parti:
- Industria
- Artigianato
- Servizi
- Agricoltura
Le singole parti raccolgono i principali CCNL delle diversified categorie rientranti nel settore al quale l. a. ciascuna parte del quantity è dedicata. Ogni contratto è presentato con i suoi dati identificativi, le date di decorrenza e validità, l. a. scheda sintetica sui profili normativi, le tabelle retributive e alcune word su singoli istituti normativi e retributivi

Show description

Read More

Get Il capitalismo ha i secoli contati (Gli struzzi Vol. 637) PDF

By Giorgio Ruffolo

Le profezie sulla high quality del capitalismo sono country così tante da avergli portato fortuna, ma niente giustifica l'idea che esso rappresenti un assetto definitivo. los angeles storia scorre, implacabile. I suoi tempi sono contati. Su questo sfondo Ruffolo ci narra nel suo stile sempre godibile l'avvincente percorso storico del capitalismo occidentale. Dalle turn out d'orchestra dell'antichità fino al suo pieno dispiegarsi nel Cinquecento e alle successive egemonie nazionali. E soprattutto le incognite di questo nostro nuovo secolo, le sfide, i rischi, le risposte possibili che si muovono sul filo della progressiva mercatizzazione dell'economia, fino alla globalizzazione dello spazio e alla finanziarizzazione del pace. Uno state of affairs complicato dall'affanno del controllo politico, che potrebbe riservarci prospettive drammatiche ma anche, tra le sue sorprese, quella di un «capitalismo ben temperato».

«Le filosofie che contestano los angeles scienza e l. a. tecnica come idoli della nostra servitù ci portano sulla strada opposta a quella segnata dalla legge dell'organizzazione che regola l'evoluzione dell'essere. Ci portano nelle fumosità del misticismo, mentre l. a. scienza e l. a. tecnica, al servizio della conoscenza, non del mercato, sono le vie aperte al nostro sviluppo creativo. Non è il progresso tecnico l. a. causa del venir meno dei fini, ma è il suo asservimento all'accumulazione capitalistica. Quella sintesi di tecnica e di mercato che ha costituito il segreto del trionfo capitalistico ne rappresenta oggi los angeles prigione. Non è vero che l. a. tecnica prescrive di fare tutto ciò che è fattibile. Essa prescrive di fare tutto ciò che è profittevole. Il problema, allora, non è quello di sottrarsi alla tecnica, ma di sottrarre l. a. tecnica alle leggi del mercato, ponendola al servizio della conoscenza. In questo senso l'equilibrio ecologico, l'arresto della crescita economica dell'avere, sterile e autodistruttiva, è los angeles premessa necessaria di un umanesimo trascendente inteso allo sviluppo esistenziale della specie umana».

Show description

Read More

Read e-book online Goodbye Italia: La Repubblica che ripudia il lavoro delle PDF

By Cinzia Dato Giurickovic,Silvana Prosperi

Dalla supervisor televisiva all'architetto fashion designer, fino all'unica docente donna di matematica pura al prestigioso Mit di Boston. Sono le italiane costrette a emigrare in step with trovare quelle opportunità e quei riconoscimenti che il loro Paese nega e che invece hanno trovato negli Stati Uniti, dove l'impegno e il merito vengono premiati e dove il lavoro in rosa non fa paura. Perché l'impiego femminile è il più importante motore di sviluppo mondiale, e investire sulle donne significa investire sul futuro. Cinzia Dato e Silvana Prosperi affrontano questa problematica attraverso il racconto di ventisette professioniste che hanno scelto di vivere e lavorare in un Paese diverso, pur mantenendo con quello d'origine un area of expertise legame. Il racconto delle loro esperienze negli States offre lo spunto in step with una riflessione più ampia su discriminazione, fuga delle intelligenze, nepotismo e burocrazia, ed è un atto d'accusa contro l. a. miopia di classi dirigenti ingessate e il disinteresse delle istituzioni. Uno sguardo lucido sulla crisi del Sistema Italia, ma allo stesso pace uno stimolo in step with rendere il Bel Paese più moderno e competitivo.

Show description

Read More